AMUCHINA 5. Buon Natale, Prandelli …e la normalità dei comportamenti

carissime/i

approfittando di una breve ma fatale distrazione del personale infermieristico della ematologia mi sono calato dalla finestra della ematologia e sono a casa…
Fondamentale è stato l’aiuto del mio amico e companero Trevor Sheldon che è venuto apposta da York (UK) per trovarmi, e che ad ogni buon conto, aveva portato con se diversi attrezzi da scasso.

Visto che la situazione clinica e stazionaria. e che piu di tante trasfusioni è meglio non farle. alla fine hanno capito e non mi hanno neppure inseguito visto che, una volta atterrato sul cortile ho promesso che avrei riporato le lenzuola snodate e stirate lunedi mattina.

Avete letto tutti la notizia?

Il Commissario tecnico della nostra nazionale, Cesare Prandelli, ha convocato in nazionale Simone Farina, difensore del Gubbio e protagonista della denuncia che ha permesso la scoperta della seconda rata del calcio scommesse di quest’anno. Simone guadagna 90.000 Euro/anno (not so bad for a serie B player!) e gliene avevano offerti 250.000 per truccare una sola partita.
Molti hanno applaudito alla notizia della decisione di Prandelli ma vi sono stati diversi che – Catoni autonominati e non per merito acquisito – hanno detto che ….” .. in fondo non ha fatto che il suo dovere….. e perche creare un eroe dove esiste solo “normale comportamento civile.
Ma da quale “Pianeta Normale” scendono questi che fino a 21 giorni fa si genuflettevano al Berlusca, ascoltavano con attenzione strategica le strategie militari di La Russa e baciavano le mani a Gasparri?
Prandelli è stato semplice. In un paese come il nostro non si deve lasciare solo chi si comportata normalmente e bene. Simone lo ha fatto e nostro dovere proteggerlo. Quanta distanza dalle dichiarazioni del sepolcro imbiancato Abete (presidente della federazione gioco calcio) che pochi giorni fa ha dichiarato…”sono profondamente turbato…. “il mondo del calcio dever trovare la forza per riprendersi da questa grave crisi… ” e che pare non abbia gradito (o forse neanche capito) il gesto di Prandelli.

Ma e la vigilia di Natale e quindi basta qui. La truppa Lib piu la sorella di mariangela per mettere a punto soavi combilazioni culinarie capaci di mettere insieme il meglio della cucina piemontese e emiliana. Sul vino non vi dico perche non ci credeste.

Come tutte le testate che si rispettino AMUCHINA tornerà sul web il 27 ma non e detto che non ci scappi qualcune delle mie “pseudo profonde riflessioni” anche domani o il 26. Il 26 mattina comunque devo rientrate in osp per controlli e poi si vedra nei prossimi giorni

E possibile che tra domani e dopo domani faccia la sua apparizione sul blog anche la prima interpretazione grafica di GIUSEPPA e quindi state all’occhio
Un abbraccione collettivo da tuoi noi

Ale and 4 girls

17 commenti

Archiviato in Uncategorized

17 risposte a “AMUCHINA 5. Buon Natale, Prandelli …e la normalità dei comportamenti

  1. Ilaria Panzini

    Caro Alessandro,
    affettuosissimi auguri, un abbraccio
    Ilaria

  2. MAO

    Ciao Ale
    Suggerisco questa “discreta” riflessione di Antonio Polito:

    http://www.corriere.it/editoriali/11_dicembre_29/non-e-un-gioco-a-somma-zero-antonio-polito_82dba750-31e5-11e1-848c-416f55ac0aa7.shtml

    …..”discreta”, a parte la superflua citazione relativa a Comunione e liberazione…..pensassero al San Raffaele….

    Riposa, Alessandro e a presto, MAO.

  3. Giulio

    Ciao Alex. Ho da poco finito di seguire la conferenza stampa di Monti. Pochi contenuti specifici, certo (liberalizzazioni? mercato del lavoro?): per il momento dobbiamo accontentarci della forma. Questa a me personalmente trasmette l’impressione che stiano facendo, nel contesto attuale, quello che si può con un grado di competenza e onestà grandemente maggiore di chi li ha preceduti. Ricordi le battute galanti nella conferenza stampa dello scorso anno? (il capo del governo invece di rispondere a una giornalista le fece gli auguri di buon compleanno) Monti mi sembra tenti (spesso riuscendoci) di articolare delle risposte a 360°, peraltro con un senso di humor proporzionato alle sue competenze. Micidiale la battuta sull’evitare la “politica dello struzzo” (rispetto alla domanda sulle spese fuori controllo – tra cui uova di struzzo decorate – del capo dell’agenzia del territorio, sorella del sindaco di roma).

    Come tutti noi, sono curioso dei tuoi commenti sulla conferenza stampa, che sono sicuro non si faranno attendere. Aspetto anche l’interpretazione grafica della Giuseppa!
    Un abbraccio

  4. christine m b kieran

    Caro
    All your ex “masterini” ( more than 50 of them !!! ), Cy and Harry ( from Greece… ) have all sent their warmest wishes to you for Xmas and the New Year………………
    xxxxxxxxxxxxx

  5. Elena T

    A parte il buon Natale, e immagino che tavola deliziosa avrete messo insieme compresa pasta fatta in casa….(?)
    Ma il Liberati che fa il cazziatone proprio non me lo immagino o se l’ha fatto non so quanto fosse credibile…..!
    Si potrebbe scrivere un libro su tutte le cazzate fatte da solo o insieme ai fidi compagni di viaggio e se Mariangela rompesse il suo proverbiale riserbo be’ arriveremmo con un best seller sul mercato (..il Pensiero non Scientifico si faccia avanti) E allora viva i cani da tartufo e i Professori poco credibili e abbasso i preti che a furia di raccomandare di prepararsi al peggio avranno passato un natale solitario con i corvi a raccogliere le briciole.

  6. anna maria

    Cari Alessandro Mariangela & C
    un pensiero affettuoso
    Anna Maria (Marata)

  7. vigna

    Caro Alessandro un caloroso augurio di buon Natale e S.Stefano a te e famiglia (un saluto speciale per Valeria) da uno dei cugini-vicini dell’ORI (silenziosi ma sempre cogitabondi).
    Luca (Vigna)

  8. Tanti cari auguri dal sottosuolo ospedaliero bergamasco! Che un piatto caldo non manchi mai sul vostro (e il mio più modesto) desco
    Luigu

  9. Viviana

    Carissimi,
    volevo rinnovare i più cari auguri di Buon Natale a tutti voi dal mio clan famiglia e amici e numerosi gatti (anche loro parte delle mia famiglia) riuniti pure noi per libagioni natalizie varie. Anche oggi ho voluto seguire quello che ormai sta diventando uno dei mie blog preferiti. A presto
    Buon Natale.
    Viviana

  10. Luca

    Ripensavo alla dipendenza di Vittorino dopo aver raccontato la storia e raccolto commenti disparati.
    1. Se ci si sente di fare una cosa vuol dire che si e’ in grado si sostenerla.
    2. Vuol dire che sta “soggettivamente” benino.
    3. “Andare a tartufi” puo’ voler dire fare una passeggiata coi cani, dopotutto.
    4. Ma la stagione dei tartufi non e’ finita da un pezzo?
    5. Senza pioggia d’estate, niente tartufi.
    La cosa piu’ bella e’ la promessa tra parentesi. Quante ne abbiamo fatte e ne faremo?
    Ciao Ale, un abbraccio a Mariangela e alle figlie…

  11. Donato

    Buon Natale a tutti!

  12. Laura

    Auguri ragazze e ragazzo, siete magnifici
    Laura

  13. massimo

    auguri granata.
    max

  14. Francesco

    Ciao Ale, Buon Natale a te e a tutta la truppa Lib!

  15. Giulio

    Ciao Alex, buon Natale a tutti voi!

    PS non riesco a vederti bene nei panni del cazziatore. Però quel Vittorino … bello avere della passione vera

  16. lorenzo

    Ale,
    Tanti auguri di santissima vigilia di natale. Saluta Trevor. Un pensiero.
    L

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...