Eh Vvvai…..

Compagne/i, Amici e amiche

E andata!

Mi piacerebbe poter dire “ce l’abbiamo fatta”, ma credo dobbiamo mantenere la doverosa umiltà e il realismo di riconoscere che ben più determinante di noi e stato l’effetto “spread-politano”.
E tuttavia, per quel pochissimo che ognuno di noi ha fatto per combattere il berlusconismo assai più che berluska medesimo, è il momento per un grande respiro di sollievo…….

Un messaggio ricevuto da un amico straniero mi ha particolarmente convinto che un po’ di festeggiamento ce lo meritiamo anche noi.
Vi riporto testuale una sua frase; .. “even though the process that led to Berlusconi’s departure was largely due to external (and not all positive) factors yet you must be proud of being at the right side in this moment”.

Al gruppo del Libetrophy ho dato istruzioni per il consumo finale di Rosso Antico, visto che da ora in poi dovremo pensare a come entrare nell’era “Rossoantico.2”

Un pensiero particolarmente lieto ai figli e nipoti che sin qui hanno dovuto, loro malgrado, vivere berlusconiani, pur con il nostro – non sempre efficace – tentativo di inoculare spirito critico.
L’augurio è che prestissimo non se parli proprio più se non come di un altro ventennio da usare come vaccino..

Se ne avete voglia sarebbe carino raccontarci come ognuno ha festeggiato, o sta festeggiando..

All the best

Alex

4 commenti

Archiviato in Uncategorized

4 risposte a “Eh Vvvai…..

  1. Laura

    Non sono ancora convinta che sia vero! sabato sera ero in piazza del Quirinale (spumantino, rosso antico introvabile) e l’atmosfera era veramente emozionante. Ho visto gente piangere di gioia e vi confesso che un pò di occhi lucidi li avevo anche io. So che il futuro sarà probabilmente in salita, ma vi prego godiamoci questo momento!!!
    Laura

  2. elisa s.

    Che bello! Lo sapevo che vi avrei trovati pronti! “Abbasso gli smidollati” non poteva essere stato oscurato!
    Ieri ho passato una splendida giornata di attesa.
    Al mattino ho deciso di dare un segno positivo mettendomi a cucinare un magnifico strudel casalingo da accompagnare al probabile brindisi serale.
    Nel pomeriggio ero all’ospedale di Livorno in veste clown di corsia dove abbiamo incontrato splendidi cittadini che, pur da ricoverati, seguivano con speranza e fede politica d’altri tempi, le vicende del nostro governo.
    Infine alla sera ho atteso con un gruppo di amici l’agognata notizia per cenare e brindare con vari tipi di vino, tutti rigorosamente rossi!
    un colorato, ridente abbraccio a tutti
    Elisa S.
    Certo nella palude siamo…… ma l’idea di non essere più rappresentata da un buffone-imbroglione (per essere gentili….) mi rende felice!!

  3. Giulio F

    Ciao Alex. Sviteremo senz’altro il rosso, che conserva ancora parte del suo prezioso contenuto. Il brindisi sarà carico di speranze e (stavo per usare un veltroniano “ma anche”, poi mi sono ricordato che non porta bene ,,,) di preoccupazioni. La speranza è che nei prossimi mesi e anni ci sapremo guadagnare governi fatti da gente molto più onesta, competente, rappresentativa e non ricattabile. La preoccupazione è che i guasti prodotti dai governi B e da quelli precedenti (quelli pentapartitici che hanno fatto andare la gente in pensione a 40 anni) non si aggiusteranno senza lacrime e senza sangue per i ceti meno abbienti e per il “ceto medio”. In tutto questo va persino bene un governo eterodiretto da BCE e Goldman & Sachs, se serve come passaggio necessario verso quella direzione. Speriamo che possa gettare delle fondamenta (su cui altri dovranno costruire) con un buon mix di regole, solidarietà e merito, e non solo raggiungere il pareggio di bilancio.

    Comunque stasera restiamo allegri e spensierati. Buona bevuta e a presto! Giulio

  4. silvana

    Anche a me sono arrivati messaggi da amici stranieri:
    “Just read that finally Berlusconi has resigned as prime minister.
    These are dark times, but I am sure it is a big relief to know he’s gone!
    Congratulations!”
    Bene, da domani si ricomincia, sperando di avere imparato la lezione. Parlo in generale degli Italiani, io ero gia vaccinata perchè, come diceva Saramago, mi sento una comunista ormonale :
    “Quanto al mio comunismo ormonale, sono comunista perchè non potrei mai avere una mentalità capitalista. A mio parere essere comunista è uno stato di spirito.” ( da una intervista del 2006, circa).
    Silvana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...